La vita e’ come pattinare sul ghiaccio

La Vita e’ un po’ come pattinare sul ghiaccio per la prima volta.

Entri in pista, fai i primi passi, ti senti in bilico e cerchi qualcosa a cui aggrapparti. Senti di non essere capace, non sai come si fa. E intanto altri intorno a te sfrecciano disinvolti.

Allora puoi fare due cose: 1- ti aggrappi al bordo e fai tutta la pista attaccato. Ti senti in imbarazzo. Ti avevano detto che e’ divertente e pensi che lo e’, ma forse per gli altri. Che non e’ per te. Ogni giro e’ uguale al precedente.

Oppure puoi scegliere di lasciarti andare. Di prendere coscienza che potrai cadere e via! Lasciare il bordo e buttarti in mezzo alla pista con quel senso di adrenalina mista a eccitazione.
La gioia diventa immensa quando riesci a fare tre passi di fila senza barcollare. Nemmeno te ne accorgi e stai sfrecciando anche te. Poi provi di piu’ ancora: un piccolo salto, una camminata all’indietro. E magari cadi. Ma ti rialzi subito, bagnato e col culo rotto… e con un sorriso immenso sulle labbra e la voglia di un bambino di provarci ancora.

Sta a noi scegliere se pattinare tutta la vita attaccati al bordo, oppure lasciarci andare e sfrecciare in mezzo alla pista godendosi il momento e divertendosi.

Perche’ sai una cosa? Alla fine la sirena suona per tutti, e dovremo lasciare la pista. E a quel punto io voglio pensare di essermi divertito un sacco, non che ogni giro era noioso come il precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *